Friends of Verdi, il sito

Immaginare di fare qualcosa di nuovo intorno alla figura e all'arte di Giuseppe Verdi, quando studiosi, esperti, musicisti di professione, insegnanti ed interpreti hanno dedicato la loro vita a questo, sarebbe sciocco, irrispettoso, velleitario. Nel mondo dell'informazione poi, tenere dietro agli ultimi studi, alle ultime ricerche o novità in campo critico sarebbe impresa titanica. Eppure ci sembra di poter tentare un esperimento ed inserire un nuovo tassello nel complesso mosaico della vicenda verdiana. Un tassello dedicato al mondo della Scuola, ai docenti e, più ancora, agli studenti. Un aiuto per chi, spinto dal desiderio di avvicinarsi ad un grande artista, innovatore in molti modi, potrà trovare qui, in un unico luogo, notizie, documenti, fatti storici, aneddoti, in grado di gettare la prima luce sul Maestro Verdi, la sua vita, il suo tempo. Ecco allora cosa è il sito Conoscere: un contenitore di informazioni, una piccola enciclopedia verdiana e un possibile punto di incontro per gli appassionati verdiani, per i docenti, per gli studenti che potranno, se interessati, contribuire alla sua vita comunicando esperienze e condividendo documenti.
 



Perchè nasce a Busseto? Perché è a Busseto che ha inizio la vicenda verdiana e ci piace pensare che proprio a Busseto debba essere costruita questa nuova piazza virtuale, accogliente come lo è quella reale nella quale si erge il sontuoso monumento a Verdi simbolo del borgo.
A chi si rivolge? A docenti e scolaresche interessate a scoprire un tratto della nostra civiltà attraverso la vita e l’opera di Verdi; agli appassionati verdiani, ovviamente, ma anche a tutti quelli che sono impegnati in progetti educativi, didattici e di laboratorio incentrati su Verdi, la sua musica, il suo mondo.
Chi lo ha voluto? La comunità di Busseto e tanti appassionati delle terre verdiane. Un modo attuale per rendere omaggio al grande compositore e per dialogare con tanti giovani che ogni anno visitano i luoghi verdiani.



;